È tempo di (r)innovare il tuo biglietto da visita!

Una nuova era: QR Code e V-Card ti aiutano nel business

Businessman holding QR code business card with personal data. Modern technology concept.

Per entrare nel mondo del lavoro serve sempre un biglietto: quello da visita.

Oggi, tuttavia, possiamo andare oltre il pezzetto di carta con appuntati i nostri dati e per il quale dobbiamo sempre studiare l’impaginazione al millimetro e spesso sacrificare informazioni per mancanza di spazio: grazie all’integrazione con il digitale, i nuovi biglietti da visita sono più tecnologici, interattivi e “parlanti”.

Si tratta infatti di business card che riportano, tra le altre informazioni, un codice QR che connette direttamente ad una V-Card.

Facciamo un po’ di chiarezza: un codice QR è un codice leggibile attraverso la fotocamera dello smartphone, che contiene un link diretto ad una pagina web.

Una V-Card (ovvero un biglietto da visita elettronico) contiene invece tutte le nostre informazioni professionali, ed è disponibile solo in formato digitale. Attraverso il QR code è quindi possibile visualizzarlo direttamente tramite il nostro smartphone.

Da oggi, quindi, non dovremo più preoccuparci di stipare in un pezzettino di carta tutti i nostri dati professionali: basterà lo spazio di un codice QR che rimandi alla nostra illimitata V-Card.

Sul web sono disponibili molti tool per creare la propria V-Card, così come non mancano le app per smartphone dedicate ai QR Code: ora non vi resta che (r)innovare il vostro biglietto da visita e buttare via quello vecchio!

Annunci